MenuMenu
Prospectiva
Progetti e servizi
per i beni culturali

Museo della Civiltà Contadina - "Spazio Cinni"

Letture animate e laboratori con un'unica tematica trasversale: gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030

Dalle ore 10 le educatrici del Museo di Prospectiva scarl, in collaborazione con ReMida Bologna, Centro di riuso creativo dei materiali di scarto aziendale, proporranno letture animate e laboratori con un'unica tematica trasversale: gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030, lo strumento che 193 paesi dell'ONU hanno sottoscritto per fissare 17 obiettivi da raggiungere entro i prossimi anni, per uno sviluppo sostenibile. Nel corso dei 17 incontri, che animeranno il museo da marzo a dicembre, si inviteranno le bambine e i bambini partecipanti a riflettere sui 17 obiettivi per condividere idee, esperienze ed iniziative, per diffonderne la conoscenza attraverso la reinterpretazione del patrimonio del Museo e dei materiali di scarto aziendale, costruttori di cultura e promotori del diritto alla bellezza.

Di seguito i prossimi appuntamento del calendario di "AgendO", esperienze attive al Museo della Civiltà Contadina per scoprire gli obiettivi dell'Agenda 2030

5 novembre: R-Innovazioni (ob 9)
Partendo dall'osservazione di alcuni oggetti all'interno del Museo si inviteranno i partecipanti a riflettere sulla creatività contadina: come si trasformavano gli utensili rotti? quali nuove funzioni potevano svolgere? con quali materiali o tecniche si potevano aggiustare? L'invito sarà quello di portare da casa un giocattolo rotto (non un giocatolo elettronico) per progettare graficamente un suo nuovo possibile utilizzo e provare a realizzarlo mediante alcuni materiali di scarto.

19 novembre: Informa di albero (ob 13)
Come è fatto un albero? Dove vivono? Gli alberi parlano tra loro? Il percorso invita a immaginare alberi, a indagarne la struttura, che non è solo una formale, ma è una forma di vita da approfondire in relazione agli altri esseri viventi, per rappresentarne graficamente la corteccia, i rami, le foglie, la chioma, sostenendo l’importanza dell’osservazione da diverse prospettive e la valorizzazione della diversità dello sguardo, per creare infine un’unica grande opera collettiva, mediante la trasformazione dei materiali di scarto.

3 dicembre: Un dono per chi non ce l'ha (ob 1)
Partendo dall'osservazione di alcuni giochi appartenuti ai bambini della civiltà contadina conservati all'interno del Museo si inviteranno i partecipanti a inventare e realizzare alcuni giochi di società o di movimento (non giocattoli) trasformando i materiali di scarto aziendale da poter donare in occasioen del Natale

INFO PRATICHE:
- dalle ore 10 alle ore 12 circa
- prenotazione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it o al numero 051.891050
iscrizioni entro il venerdì precedente ore 15.00, anche al numero whatsapp museo 331.6779664
- partecipazione gratuita



SPAZIO CINNI 2022

Contenuti correlati

Newsletter

Per restare sempre aggiornato ISCRIVITI alla nostra newsletter!
 
 

La nostra filosofia

Omnia enim munera fortunae cum dantur ab ea faciliter adimuntur
Disciplinae vero coniunctae cum animis nullo tempore deficiunt sed permanent stabiliter ad summum exitum vitae

Vitruvio, De Architectura

Dove siamo

Sede legale:
via Loderingo degli Andalò 3/2
40124 Bologna

Operiamo su tutto il territorio regionale.

Direzione: +39 3394696826
info@prospectiva.bo.it
prospectiva.bo@pec.it


Ci trovi su

Facebook LinkedIn Instagram


© 2016 - 2022 Prospectiva S.c.a.r.l. | Partita IVA 02933551208 | Cookie policy - Privacy policy Powered by Atipica
🕑